La Sezione

Quadrato di sezione

L’Associazione scout nazionale CNGEI è presente a Bologna fin dai primi anni del 1900 e ancora oggi permette a molti ragazzi di vivere questa esperienza.La Sezione di Bologna del C.N.G.E.I si é costituita infatti nel 1914 con primo Presidente (diventato poi Onorario) Guglielmo Marconi.

Gruppi della sezione di Bologna

gruppo 1 gruppo 2 gruppo 5

Mappa quartieri

Attualmente i gruppi scout presenti in città sono tre:
Bologna 1 nel quartiere Reno;
Bologna 2 nel quartiere Savena:
Bologna 5 nel quartiere Navile.
Gli iscritti del CNGEI Sezione di Bologna sono complessivamente quasi 300, nel 2007.

In breve, ecco tutte le informazioni essenziali  in questo volantino della sezione di Bologna!

Attività della sezione di Bologna

Senza risalire troppo negli anni i gruppi della Sezione di Bologna hanno svolto negli ultimi  anni queste  varie attività e servizi  per la cittadinanza a titolo completamente gratuito:

  • Animazione e servizio continuativo presso il  Centro di accoglienza per gruppi Nomadi e Sinti  del Bargellino e presso il Centro di accoglienza profughi di guerra della ex Jugoslavia  di Pianazze Sasso Marconi;
  • Convegno sulle dinamiche adolescenziali tenuto nel 1995 con Quartiere Reno;
  • Raccolta indumenti , giocattoli e viveri vari e successivi due viaggi in accordo con la Caritas italiana per i profughi bosniaci accampati in Slovenia presso il Campo profughi di  Aidoscina;
  • Raccolta denaro e Servizio diretto sul luogo (in accordo con la Protezione Civile) per prestare aiuto alle popolazioni colpite dalla alluvione del 1994 in Piemonte;
  • Collaborazione al Progetto Cometa per la raccolta fondi per lo studio delle Malattie metaboliche.
  • E’ avviata da tempo una collaborazione con i Servizi Sociali delle USL per l’inserimento di ragazzi disabili presso i nostri gruppi.
  • Lupo Ranger: attività con l’obiettivo di responsabilizzare i bambini nei confronti delle problematiche di degrado ambientale, spreco energetico e spreco di materiale.
  • Jurassic Scart: attività rivolta ai ragazzi di tutte tre le unità, improntata sulla conoscenza delle tecniche di riciclaggio e di riutilizzo dei materiali di scarto
  • Costruzione di un semplice depuratore per acqua dolce utilizzando materiale di facile reperibilità
  • Coltivazione di alberi da frutta piantati e seguiti nella loro crescita dai bambini
  • Attività di riciclaggio della carta e costruzione di quaderni in carta riciclata
  • Diverse attività di pulizia e risegnalazione di sentieri di montagna nella regione Emilia Romagna in collaborazione con il Club Alpino Italiano”
  • Attività di conoscenza della fauna e della flora presenti sul nostro territorio
  • Attività di servizio nell’estate 2005 presso la comunità exodus per tossicodipendenti “La vecchia trebbia” con sede a Lacona (Isola d’Elba); servizio continuativo presso la mensa dei poveri di S. Antonio
  • Attività di servizio presso il Centro Terapeutico Europeo (CTE) di Rignano sull’Arno (Fi) nelle estati 2006 e 2010
  • Servizio presso diversi doposcuola organizzati in città servizio di animazione per bambini in Bosnia presso locazione disagiate nelle estati 2002 e 2009
  • Servizio in Albania, a Shenjin, presso il campo solare per bambini (grest) delle Figlie del Sacro Cuore di Gesù nell’estate 2010
  • Servizio insieme alla Protezione Civile in Abruzzo al Campo di Coppito in occasione del terremoto del 2009.

Si ricorda che il CNGEI – Sezione di Bologna é iscritto all’albo  delle Associazioni di Volontariato e partecipa con un proprio rappresentante alla Conferenza Provinciale delle Associazioni di Volontariato.

Il CNGEI nazionale ha predisposto in accordo con la Protezione Civile alcuni nuclei di “Pronto Intervento” nel caso di gravi calamità; la Sezione di Bologna ha sottoscritto questo accordo.